Ddl Sicurezza: provvedimento criminogeno e crudele

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Inizia oggi al Senato la terza lettura del provvedimento sulla sicurezza il cui iter parlamentare e’ iniziato un anno fa. Il disegno di legge introduce nuovi reati (clandestinita’), aggravamenti di pene e indurimento del carcere duro per i mafiosi (dimezzare le ore d’aria per i detenuti in 41bis), interventi di sicurezza fai da te, Continua »

Pregiudiziali ed emendamenti e ordini del giorno al ddl 733-b

Emendamenti, Ordini del giorno Stampa Stampa 1 Commento »

QUESTIONE PREGIUDIZIALE DI COSTITUZIONALITA’

Questione pregiudiziale di costituzionalità dell’art. 1, comma 22, lettera l), del disegno di legge n. 733-B (Disposizioni in materia di sicurezza pubblica) in relazione agli artt. 3 e 13 della Costituzione.

Il Senato, premesso che:

l’art. 1, comma 22, lettera l), del provvedimento in questione trae origine, secondo la relazione governativa, dall’urgente necessità di prolungare da 60 a 180 giorni il trattenimento dello straniero presso i Centri di Identificazione ed Espulsione in caso di mancata cooperazione al rimpatrio del cittadino da parte del Paese terzo interessato o di ritardo nell’ottenimento della necessaria documentazione dai Paesi terzi; Continua »

Decreto sicurezza. Provvedimento inaccettabile. Pregiudiziali di costituzionalita’ ed emendamenti

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Il decreto legge in discussione oggi al Senato ripropone una concezione della penalità di stampo illiberale, paternalistico e populista: le restrizioni di libertà e garanzie individuali che vi sono contenute, non sono motivate da indispensabilità per contenere alcuni fenomeni criminali, bensì da esigenze di mera rassicurazione sociale, funzionali ad una comunicazione demagogica tra potere politico e società. Continua »

Dl Sicurezza, Radicali a Idv: opposizione per rispetto della Costituzione non fine a se stessa

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Dichiarazione dei Senatori Radicali Donatella Poretti e Marco Perduca nel Pd

Prendiamo atto che il silenzio dell’Italia dei Valori sia quello che abbiamo denunciato: un assenso alle misure del Governo, ci aspettiamo che lo notino anche Michele Santoro Marco Travaglio o Beppe Grillo. La nostra opposizione al DL sicurezza non era fine a se stessa, ma incentrata al rispetto degli articoli 3, 13 e 27 della Costituzione. La pur positiva cancellazione delle ronde e dei 6 mesi nei CIE non puo’ esser considerata sufficiente a concordare con l’inasprimento delle pene e la custodia cautelare in carcere
 

Sicurezza giocattoli. Se l’Ue non fa abbastanza, in Italia si puo’ fare meglio. Interrogazione

Interrogazioni Stampa Stampa 0 Commenti »

Interrogazione dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca al Ministro delle Politiche Europee

Premesso che:

- l’Aduc (associazione per i diritti degli utenti e consumatori) ha reso noto che secondo l’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR), le disposizioni relative alla sicurezza dei giocattoli, approvate con la nuova direttiva Ue del 18 dicembre 2008, non sono sufficienti a tutelare la salute dei bambini, e alcune di queste potrebbero, addirittura, portare ad un aumento dei rischi (http://www.bfr.bund.de/cd/27588); Continua »

Senato/sicurezza. Con Bossi-Fini clandestinità è necessità, non reato. Italia ha bisogno di lavoratori stranieri. Prostituzione legale contro criminalità internazionale

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Sintesi dell’intervento in Aula, in sede di discussione sulla conversione in legge del decreto sicurezza. Continua »

Decreto sicurezza. Intervento in Aula

Comunicati, Interventi in aula Stampa Stampa 1 Commento »

Onorevole presidente, onorevoli senatori,

in questo dibattito sul decreto sicurezza, gran parte del tempo lo stiamo impegnando per parlare di immigrazione. Io do’ per scontato che la condizione di clandestino -per un immigrato- non abbia un rilievo penale, e cerco di spiegare quali -a mio avviso- sono i punti nodali da considerare: cioe’ il fabbisogno di lavoratori stranieri, la loro tutela, il continuo afflusso di stranieri clandestini e il problema della criminalita’.

Continua »

ODG al ddl 692 Conversione in legge del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 92, recante misure urgenti in materia di sicurezza pubblica

Ordini del giorno Stampa Stampa 3 Commenti »

 dei senatori Donatella Poretti, Emma Bonino, Marco Perduca

Premesso che:

- Il disegno di legge A.S. n. 692, d’iniziativa governativa, dispone la conversione del decreto legge n. 92 del 23 maggio 2008, recante misure urgenti in materia di sicurezza pubblica. Prevede interventi in materie quali quelle della sicurezza, dell’ordine pubblico e del diritto penale per contrastare e prevenire la criminalita’ organizzata.

Continua »

Roma città sicura? Io aggredita in centro e forze dell’ordine disarmanti

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Avevo deciso di sottovalutarlo come un episodio di ordinaria follia quotidiana ma pur sempre nell’ambito di una citta’ che vive civilmente la propria quotidianita’. Ma dopo che ho preso atto del parziale rasserenamento degli animi in seguito ai fatti del Pigneto a Roma perche’ si tratterebbe di violenza pura e non un episodio della diffusa caccia all’immigrato ora in voga, ho deciso di raccontare cosa mi e’ accaduto sabato scorso, 24 maggio, di mattina alle 11,30 in via Nazionale, sempre a Roma. Continua »

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi