Immigrati in carcere. Che tipo di accordi bilaterali si stanno mettendo in essere? Interrogazione

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Oggi, insieme al senatore Marco Perduca, ho rivolto un’interrogazione al Ministro della Giustizia Angelino Alfano, in merito alle dichiarazioni della Sottosegretaria Alberta Casellati rilasciate in un intervento nella trasmissione “Radio Anch’io” pochi giorni fa, a proposito della presentazione a breve del Continua »

Detenuto malato si uccide a San Vittore. Perché stava in quella cella? Interrogazione

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Luca Campanale, un detenuto di 28 anni, si è ucciso la notte del 12 agosto scorso impiccandosi alla finestra del bagno della sua cella nel carcere di San Vittore a Milano. A nulla sono valse le preoccupazioni, gli appelli, le istanze di trasferimento, mossi nel tempo dai genitori del ragazzo e dal legale di famiglia, che ha anche inviato un rapporto al Continua »

Carceri. Sovraffollamento. Spreco braccialetti e misure alternative alla detenzione. Interrogazione

Comunicati Stampa Stampa 1 Commento »

Il problema sovraffollamento delle carceri, cosi’ come ampiamente denunciato dall’iniziativa di Radicali Italiani “Ferragosto in carcere” (1), per ora ha solo destato attenzione. Il ministro della Giustizia, Angiolino Alfano, ha solo confermato che la soluzione del Governo e’ quella dell’incremento dell’edilizia carceraria (quindi se ne parla fra qualche anno). Intanto, cosi’ come avevo gia’ evidenziato lo scorso 20 agosto (2), l’uso delle risorse disponibili e’ uno dei problemi maggiori. Pietra dello scandalo sono le misure alternative alla detenzione e l’uso del braccialetto elettronico, uso quasi ignorato dai magistrati. Continua »

Carceri. Sovraffollamento. Spreco braccialetti e misure alternative alla detenzione. Interrogazione

Interrogazioni Stampa Stampa 0 Commenti »

Interrogazione dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca ai ministri dell’Interno e della Giustizia Continua »

Carceri. Perche’ la Regione Toscana non nomina il garante dei diritti dei detenuti?

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Intervento dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca, Radicali – Pd

Ben vengano le sollecitazioni e le richieste che la Regione Toscana sta portando avanti nei confronti del Dap (Dipartimento Amministrazione Penitenziaria) e del Ministero della Giustizia sul fronte carceri (1), ma intanto potrebbe -e dovrebbe- “darsi una mossa” istituendo il garante regionale dei detenuti visto che sarebbe di propria competenza. Continua »

Carceri. Tentativi di suicidio e atti di autolesionismo a Sanremo. Interrogazione

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Lo scorso 15 agosto una visita ispettiva presso la casa circondariale Valle Armea di Sanremo ha evidenziato alcuni aspetti decisamente singolari per la gia’ disperata situazione delle carceri italiane, cosi’ come ampiamente denunciato dall’iniziativa “Ferragosto 2009 in carcere” di Radicali Italiani: tentativi di suicidio e Continua »

Carceri. I frequenti tentativi di suicidio di Sanremo. Interrogazione

Interrogazioni Stampa Stampa 0 Commenti »

Interrogazione al Ministro della Giustizia dei senatori Donatella Poretti (Radicali – Pd) e Elio Lannutti (Idv) Continua »

Carceri. Regione Toscana istituisca urgentemente garante detenuti

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Dichiarazione dei sen. Donatella Poretti e Marco Perduca, Radicali – Pd Continua »

Carcere di Arezzo. Dopo l’ispezione del 14 agosto e la rivolta del 15, nuova ispezione il 18 agosto della sen.Poretti con presidente Provincia e presidente Consiglio comunale di Arezzo. Conferenza stampa alle 16

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

La senatrice Donatella Poretti lo scorso 14 Agosto si e’ recata in visita ispettiva alla casa circondariale di Arezzo ed ha rilevato sovraffollamento, carenza di organico e struttura antica; una situazione in cui anche una partita al pallone diventa un miraggio per i detenuti (1). Continua »

Carceri. Discriminazione istituzionalizzata o ‘racial profiling’, a settembre se ne occupera’ il Parlamento

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

La recente introduzione del reato di clandestinita’, oltre a sanzionare penalmente uno status piuttosto che un comportamento (la fattispecie di reato e’ ‘essere’, non ‘fare’), provochera’ un ulteriore incremento dell’odiosa pratica che va sotto il nome di ‘racial profiling’. Il ‘racial profiling’ e’ la modalita’ con cui le istituzioni (in particolare le forze dell’ordine) individuano le persone da fermare, ispezionare, controllare. Brutalmente, per Continua »

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi