Cani. Buone nuove dalla Gran Bretagna contro i maltrattamenti genetici. Ora anche l’Italia si muova

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

E’ buona notizia di qualche giorno fa che il Kennel Club britannico, ente che stabilisce e regolamenta gli standard di riferimento sulle razze canine anglosassoni, ha approvato una radicale inversione di tendenza rispetto ad esagerazioni e forzature somatiche di alcune razze, che risultano sofferenti da tali veri e propri handicap portati all’estremo dalla selezione, nell’inseguimento di trend estetici (e quindi di mercato) noncuranti, finora, della salute dell’animale.

Continua »

Di nuovo tutti i cani in treno. Brava Martini!!

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Bene, brava Francesca Martini! Per aver fatto sospendere l’assurdo ordine di servizio di Trenitalia che impediva il trasporto di animali domestici oltre i 6 Kg di peso sui treni. Brava sottosegretario, hai ridato dignita’ e rispetto ai 150 mila cani e gatti che l’anno scorso si erano avvalsi dei vagoni di Trenitalia, il monopolista che ha solo dimostrato come la ragionevolezza non faccia parte della propria cultura d’impresa. La sospensione il giorno prima dell’entrata in vigore ha gia’ fatto un doppio danno: culturale, di messa all’indice degli animali invece che le colpe di Trenitallia e delle cattive pulizie; pratico per chi aveva organizzato un viaggio e non ha potuto farlo. Continua »

Cani nei treni: appello al ministro Matteoli, garantisca il trasporto pubblico

Comunicati Stampa Stampa 1 Commento »

Nel rispondere ad una mia interrogazione (4-00116) in cui sollecitavo la possibilita’ per i cani di tutte le taglie di viaggiare su tutti i treni, anche Eurostar, il ministro alle Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli solo poche settimane fa, attestava come Trenitalia aveva recentemente modificato la normativa proprio per garantire il trasporto di animali, purche’ nei treni dotati di carrozze e scompartimenti allo scopo di tutelare chi, per allergie o fobie, non gradiva la vicinanza con gli animali. Ma se non mi dava ragione per gli Eurostar, aggiungeva l’importanza di offrire soluzioni di viaggio per la clientela che possiede animali.

Continua »

Pena di morte. L’Italia aiuta l’Iran? Interrogazione

Interrogazioni Stampa Stampa 1 Commento »

Interrogazione dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca ai ministri della Difesa e degli Affari Esteri Continua »

Cani o proprietari pericolosi? Vada avanti sottogretario Martini, la ragionevolezza e’ dalla sua parte

Comunicati Stampa Stampa 0 Commenti »

Un plauso al sottosegretario al Ministero del Welfare, Politiche Sociali e Salute, Francesca Martini, per il lavoro che ha deciso di avviare per la revisione dell’ordinanza sui cani pericolosi. Abbiamo denunciato fin dalla sua prima pubblicazione che quei provvedimenti dettati da un’emergenza mediatica non avrebbero ottenuto nessun risultato positivo. Limitarsi alla creazione di una lista di cani pericolosi non avrebbe risolto il problema delle aggressioni, definire solo in base all’appartanenza ad una razza, o non razza, un cane mordace era nella migliore delle ipotesi inutile, nella peggiore dannoso creando isterie e fobie e danno al migliore amico dell’uomo. Continua »

Treni eurostar solo per cani di taglia piccola, la discriminazione corre sulle rotaie! interrogazione

Comunicati, Interrogazioni Stampa Stampa 1 Commento »

Interrogazione a risposta scritta dei Senatori Donatella Poretti, Marco Perduca, al Ministro dei Trasporti, al Ministro del Lavoro, Salute e Politiche sociali, al Ministro delle Politiche Agricole, al Ministro dell’Economia e delle Finanze Continua »

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi