Legge 40. Che fine hanno fatto i fondi?

Interrogazioni Stampa Stampa Invia un commento

Interrogazione dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca  al Ministro del Lavoro, della Salute, e delle Politiche Sociali

 Premesso che:

- la legge numero 40 del 2004 all’articolo 2 prevede gli Interventi contro la sterilità e la infertilità, e recita testualmente: Comma 1. Il Ministro della salute, sentito il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, può promuovere ricerche sulle cause patologiche, psicologiche, ambientali e sociali dei fenomeni della sterilità e della infertilità e favorire gli interventi necessari per rimuoverle nonché per ridurne l’incidenza, può incentivare gli studi e le ricerche sulle tecniche di crioconservazione dei gameti e può altresí promuovere campagne di informazione e di prevenzione dei fenomeni della sterilità e della infertilità.Al Comma 2. Per le finalità di cui al comma 1 è autorizzata la spesa massima di 2 milioni di euro a decorrere dal 2004. Al Comma 3. All’onere derivante dall’attuazione del comma 2 si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento iscritto, ai fini del bilancio triennale 2004-2006, nell’ambito dell’unità previsionale di base di parte corrente “Fondo speciale” dello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze per l’anno 2004, allo scopo parzialmente utilizzando l’accantonamento relativo al Ministero della salute. Il Ministro dell’economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio;

- fondi relativi all’anno 2005 per la prevenzione sono stati affidati all’istituto di Medicina Sociale, che di fatto non ha realizzato alcun progetto sul territorio anche se il progetto “diventare genitori”trova descrizione nella Relazione al Parlamento sulla legge 40/04 dell’anno 2007, pag 18;

- i fondi per l’anno 2006 inerenti alla prevenzione sono stati utilizzati dell’Istituto Superiore di Sanità per campagne Nazionali realizzate;

- risulta dalla Relazione al Parlamento presentata il 25 marzo 2009, a pagina 13 che: Relativamente agli anni 2007 – 2008, per i finanziamenti di cui all’articolo 2 della legge, è stato predisposto un atto programmatorio per l’impegno dei finanziamenti, che ingloberà anche quelli relativi all’anno 2009, ed a breve sarà emanato un bando pubblico per la ricerca in questo settore.

si chiede di sapere:

- al Ministro in indirizzo perchè i fonti di cui all’art. 2 della legge numero 40 del 2004, risultano non utilizzati per gli anni 2007-2008-2009, e come mai ad oggi non è stato emanato alcun bando per la destinazione dei medesimi per i fini stabiliti dalla legge 40/04 all’art. 2 per gli Interventi contro la sterilità e la infertilità;

- quali saranno i criteri stabiliti dal Bando per l’assegnazione dei fondi e quali i criteri di valutazione;

- se i fondi per il 2005, assegnati all’istituto di medicina Sociale, sono stati recuperati alla luce dell’evidenza che nessuna campagna nazionale è stata effettuata.

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

Invia un commento

Devi essere un utente registrato per inviare un commento.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi