- SEN. DONATELLA PORETTI - http://blog.donatellaporetti.it -

Immigrati in carcere. Quanti detenuti hanno fatto richiesta di scontare la pena nel Paese d’origine?

Posted By Donatella On 15 settembre 2009 @ 16:47 In Interrogazioni | 1 Comment

Interrogazione dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca

- Al Ministro della Giustizia

premesso che:

l’11 settembre 2009 un’agenzia Asca delle ore 10.24, dava la seguente notizia: «”Entro settembre il Piano carceri sarà presentato dal Guardasigilli Angelino Alfano in Consiglio dei ministri”. Lo ha detto stamani il sottosegretario alla Giustizia, Elisabetta Alberti Casellati, intervenendo alla trasmissione Radio Anch’io. “Il Piano – ha spiegato Casellati – garantirà 18mila nuovi posti nelle carceri italiane, 5mila dei quali nei primi due anni”»;

la nota d’agenzia proseguiva: «Casellati ha anche ribadito di essere favorevole a far sì che i detenuti stranieri scontino la pena nei loro Paesi d’origine e per questo il governo “sta lavorando ad accordi bilaterali con i singoli Paesi”».

Considerato che:

la popolazione dei detenuti stranieri presenti in carcere al 9 settembre 2009 è stimabile in 23.785, pari al 37,06% del totale.

per sapere:

- quanti detenuti, e di quali nazionalità, hanno fatto richiesta di scontare la pena nel Paese d’origine;

- quali Paesi rispondono, con quali si verifichino dei problemi in merito, e a quali non vengono inoltrate le richieste;

- che tipo di accordi bilaterali si stanno mettendo in essere e con quali Paesi, e con quali Paesi si siano già stipulati degli accordi in merito e per quali reati.

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

Article printed from SEN. DONATELLA PORETTI: http://blog.donatellaporetti.it

URL to article: http://blog.donatellaporetti.it/?p=776

URLs in this post:

[1] Image: http://sociallist.org/submit.php?type=1&lang=en&url=http%3A%2F%2Fblog.donatellaporetti.it%2F%3Fp%3D776&title=Immigrati+in+carcere.+Quanti+detenuti+hanno+fatto+richiesta+di+scontare+la+pena+nel+Paese+d%5C%27origine%3F

Copyright © 2009 SEN. DONATELLA PORETTI. All rights reserved.