Testamento biologico. Ogni senatore faccia il suo in Aula prima che sia approvata la legge liberticida

Comunicati Stampa Stampa Invia un commento

Intervento dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca parlamentari Radicali – Partito Democratico,  

In data odierna abbiamo inviato ai senatori il seguente messaggio: 

Cara/o collega,

sperando di fare cosa gradita ti segnaliamo l’iniziativa promossa dall’Associazione Luca Coscioni per leggere in aula e lasciare agli atti del Senato il proprio testamento biologico.

Potrai utilmente farlo nelle sedute della prossima settimana in cui si votera’ il provvedimento e i relativi emendamenti, sia utilizzando il tempo delle dichiarazioni di voto, che quello degli interventi a fine seduta.

In assenza della legge che disciplini le dichiarazioni anticipate di volonta’, o peggio che ne restringa le possibilita’ fino a renderle inutile come prevede il testo Calabro’, il consenso informato e’ necessario per qualsiasi intervento o atto medico. La volonta’ della persona, laddove chiaramente espressa, e’ vincolante per il medico anche per interventi futuri.

Il Senato della Repubblica, il resoconto sommario e gli allegati delle sedute, possono essere il luogo che custodisce e metta a disposizione, nella malaugurata ipotesi fossero necessarie, quelle volonta’ chiaramente e liberamente espresse nel rispetto della nostra Costituzione. 

Ai seguenti link e’ possibile scaricare diversi modelli e in allegato quelli che abbiamo gia’ pronunciato noi in aula in sede di dibattito della legge. 

Il modello delle associazioni Luca Coscioni e A Buon Diritto

Il modello dell’Aduc, associazione per i diritti degli utenti e consumatori

Le dichiarazioni anticipate di trattamento dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca

Cordiali saluti 

 

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

Invia un commento

Devi essere un utente registrato per inviare un commento.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi