Testamento biologico: Senatori Radicali emendano art 2 testo Calabrò per regolamentare l’eutanasia

Comunicati Stampa Stampa Invia un commento

Dichiarazione dei Senatori Radicali Marco Perduca e Donatella Poretti eletti nel gruppo del Pd:

“le decine di emendamenti che come delegazione Radicale abbiamo presentato sull’articolo 2 del testo unificato dal Senatore Calabrò in materia di testamento biologico erano derivati da una proposta di legge depositata nei mesi scorsi e intendevano arrivare a una chiara regolamentazione dell’eutanasia. 

Come emerso durante il dibattito in commissione, e in quello in aula nei giorni del disegno di legge “Englaro”, il fenomeno dell’eutanasia sommersa è strutturalmente presente nei nostri ospedali. La mera proibizione, come recita l’articolo 2 del testo Calabrò, non scalfirà l’eutanasia, oggi di classe, consentita a chi si affida alla zona grigia del silenzio e dell’aiuto di medici caritatevoli. Solo una regolamentazione di questo fenomeno, che recenti sondaggi evidenziano come accettato se non auspicato da percentuali rilevanti di italiani, potrà consentire di rispettare le volontà individuali di fine vita e difendere i pazienti anche da possibili abusi di posizione dominante che parenti o tutori potrebbero giocare in quelle fasi drammatiche.

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

1 Risposta to “Testamento biologico: Senatori Radicali emendano art 2 testo Calabrò per regolamentare l’eutanasia”

  1. UAAR Ultimissime » Archivio » Emendamenti radicali per regolamentare l’eutanasia Says:

    [...] al ddl Calabrò sul testamento biologico. Il fine, come chiarisce una dichiarazione pubblicata sul blog di Donatella Poretti, è di “arrivare a una chiara regolamentazione dell’eutanasia”, la sola che [...]

Invia un commento

Devi essere un utente registrato per inviare un commento.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi