Alitalia: 19 bilanci in rosso negli ultimi 20 anni. La colpa non e’ del personale. Interrogazione

Comunicati Stampa Stampa Invia un commento

Come rilevato dall’Aduc (associazione per i diritti degli utenti e consumatori), le responsabilità della crisi di Alitalia non sarebbero da attribuirsi al costo del personale. Infatti, analizzando i dati riportati da Assoaereo, relativi alla situazione della nostra compagnia di bandiera nel 2006,  risulta che l’Alitalia, su 100 euro incassati, ne spendeva 15,9 per il personale e 94,2 per tutte le altre voci di spesa, con un passivo di 9,9 euro. Air France-Klm, invece, su 100 euro incassati, ne spendeva 31,5 per il personale e 65,6 per tutto il resto, con un utile di 2,8 euro.
La compagnia francese spendeva, quindi, quasi il doppio, il 98% in piu’, dell’Alitalia per il proprio personale, mentre l’Alitalia spendeva per il resto il 43,6% in piu’ della Air France-Klm. Risultato: Alitalia nel 2006 ha avuto un passivo di 626 milioni di euro.
 
Per queste ragioni, insieme al sen. Marco Perduca, ho rivolto un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, per sapere dove vanno a finire i costi maggiori dell’Alitalia, che non sono attribuiti al personale e che hanno procurato 19 bilanci in rosso negli ultimi 20 anni.
 
Qui il testo dell’interrogazione  

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

Invia un commento

Devi essere un utente registrato per inviare un commento.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi