Tutti i figli sono uguali. La riforma della legislatura!

Comunicati Stampa Stampa Invia un commento

Se un atto sara’ ricordato di questa legislatura sara’ la riforma sulla fine delle discriminazioni dei figli nati dentro e fuori del matrimonio! Con oggi si volta pagina si chiude un brutto capitolo della storia italiana e dei figli di serie a e di serie b, naturali e legittimi, trattati diversamente. Fine delle discriminazioni lessicali, di parentela e di eredita’, nonche’ di tribunali.
Mia figlia Alice sara’ semplicemente e solo mia figlia e non avra’ più il marchio di naturale, avra’ nonni e zii non solo negli affetti, ma riconosciuti anche dalla legge!

 

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

2 Risposte to “Tutti i figli sono uguali. La riforma della legislatura!”

  1. Alessandro MB Says:

    Concordo, grazie per il suo importante contributo!!!
    Inoltre la fine delle competenze dei tribunali dei minori cambierà la vita a tanti bambini e a tanti genitori (in particolare padri), erano e sono posti infernali al di fuori di ogni logica civile.

    Ora attendo con ansia l’approvazione del DDL957, quindi resto in attesa di seguire il suo impegno per completare l’opera che ha iniziato (con la sen Gallone) e che inizia a dare i suoi frutti.
    Il DDL957 rappresenta un passo vitale per Giustizia e Civiltà, spero che il suo impegno in questo senso non venga mai meno.

  2. Figli naturali uguali ai figli legittimi | Sandro kensan Blog Says:

    [...] Senatrice Donatella Poretti ho messo sul suo blog l’annuncio del più importante risultato di questa legislatura e cioè l’eliminazione delle tante [...]

Invia un commento

Devi essere un utente registrato per inviare un commento.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi