Intercettazioni. Emendamenti al disegno di legge n. 1611

Emendamenti Stampa Stampa Invia un commento

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 

Sopprimere il comma 7.  

Perduca, Bonino, Poretti 
 

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 

Al comma 9, capoverso “art. 266”, alla lettera f), dopo la parola: “usura,” aggiungere la seguente: “ricettazione,”. 



Perduca, Bonino, Poretti 
 
 


A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 



Al comma 9, capoverso “art. 266”,  sostituire il comma 2 con il seguente:  
“2. Negli stessi casi di cui al comma 1 è consentita l’intercettazione di comunicazioni tra presenti solo se vi è motivo, fondato su elementi espressamente ed analiticamente indicati nel provvedimento, di ritenere che nei luoghi ove è disposta si stia svolgendo l’attività criminosa.” 
 

Perduca, Bonino, Poretti 
   

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 


Al comma 11, alla lettera a), sostituire le parole: “al tribunale del capoluogo del distretto nel cui ambito ha sede il giudice competente, che decide in composizione collegiale”,  con le parole:  “al giudice per le indagini preliminari”.
Conseguentemente
 
Sostituire le parole “tribunale”, ovunque ricorrano, con le seguenti “giudice per le indagini preliminari” 
 

Perduca, Bonino, Poretti   
 

A.S.1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 
 

Al comma  10, sopprimere la lettera f).  

Perduca, Bonino, Poretti  
   

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 

Al comma 12, alla lettera c), comma 4, dopo le parole: “insieme ai decreti che hanno disposto, autorizzato, convalidato o prorogato l’intercettazione”, sono aggiunte le seguenti: “ed altresì unitamente al fascicolo con tutti gli atti di indagine fino a quel momento compiuti”. 
Conseguentemente 
Al comma 12, alla lettera c), comma 6, dopo le parole: “ovvero di prendere cognizione dei flussi di comunicazioni informatiche o telematiche” aggiungere le seguenti: “ed altresì degli atti di indagine depositati dal pubblico ministero.” 
Al comma 12, alla lettera c), comma 6, sostituire la parola: “vietato” con: “consentito”.  
 

Poretti, Bonino, Perduca 
 

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 


Al comma 12, alla lettera e), comma 7, sostituire le parole “, qualora lo ritenga necessario ai fini della decisione da assumere, dispone” con le seguenti: “è tenuto a disporre”  

Poretti, Perduca, Bonino 
 

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 

Al comma 13, dopo la lettera a), è aggiunta la seguente: 
a-bis)  Dopo il comma 1 è aggiunto il seguente:
“1-bis. In ogni stato e grado del procedimento, ove necessario per la decisione, il giudice autorizza le parti che lo richiedano a consultare, ascoltare od estrarre copia del supporto di conversazioni in precedenza non acquisite e conservate nell’archivio di cui al primo comma”.  

Perduca, Bonino, Poretti 
   

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 

Al comma 25, sopprimere la lettera b) e la lettera c)  

Poretti, Perduca, Bonino  

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 
 

Sopprimere il comma 26  

Poretti, Perduca, Bonino 

A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 
 

Sostituire il comma 26 con il seguente: 
All’articolo 147 delle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale, di cui al decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271, sono apportate le seguenti modificazioni: 
Sostituire il comma 2 con: “L’autorizzazione alla sola ripresa fonografica o alla trasmissione radiofonica può essere data anche senza il consenso delle parti quando sussiste un interesse sociale particolarmente rilevante alla conoscenza del dibattimento” 
  

Poretti, Perduca, Bonino 
 


A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 
 
Al comma 27 sopprimere la lettera b-bis) 

Poretti, Perduca, Bonino
 
A.S. 1611 
EMENDAMENTO 
ART. 1 

Al comma 27 alla lettera b-bis) sostituire le parole “di cronaca dei giornalisti professionisti iscritti all’albo professionale” con le seguenti “giornalistica, nel rispetto dell’articolo 21 della Costituzione” 
 
 
Poretti, Perduca, Bonino

Aggiungi fra i preferiti e condividi:

Invia un commento

Devi essere un utente registrato per inviare un commento.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
RSS Articoli RSS Commenti Accedi